L’Istituto Comprensivo di Castelnuovo Don Bosco, Cocconato e Montiglio Monferrato è di recente formazione. La sua nascita risale all’opera di razionalizzazione scolastica realizzata nell’anno scolastico 2013-2014, che ha comportato l’aggregazione dei plessi provenienti dai due preesistenti Istituti Comprensivi di Castelnuovo Don Bosco e di Cocconato.

In seguito a tale accorpamento, operato sotto la reggenza del DS Franco Calcagno, il nuovo Istituto ha avviato un rigoroso processo di sintesi e di riorganizzazione interna, finalizzato alla nascita di un soggetto scolastico nuovo e più omogeneo, che fosse insieme rispettoso della peculiarità delle precedenti realtà territoriali, ma anche all’altezza di standard e aspettative della scuola di oggi.

Al momento della fusione, infatti, i due Istituti si presentavano con una gestione dei processi formativi e con una prassi organizzativa non sempre uniformi. La storia pregressa dell’Istituto di Castelnuovo Don Bosco aveva visto numerosi avvicendamenti nella figura dirigenziale, che avevano comportato lunghi periodi di transizione e un continuo sforzo di adeguamento nei confronti
di modelli differenti.

L’Istituto Comprensivo di Cocconato, invece, aveva goduto negli ultimi decenni di una maggiore continuità direttiva e manifestava una gestione meno strutturata, con ampio spazio alle autonomie dei singoli plessi.
La necessità, avvertita dal mondo delle Istituzioni, di dotare un territorio così ampio di un soggetto formativo unico ha reso dunque necessario uno sforzo comune e condiviso di tutti i soggetti coinvolti, a livello di ogni ordine di scuola.

Per gestire una situazione così complessa, il processo di riorganizzazione ha preso le mosse da un’analisi rigorosa e analitica delle strategie, dei punti di forza e degli eventuali aspetti di debolezza delle due realtà preesistenti. Quindi, le attenzioni della dirigenza e di tutto il corpo docente si sono concentrate in tre direzioni distinte, ma complementari: fondere all’interno di un’unica vision le
strategie didattiche e formative delle varie strutture, uniformare e rendere fluido il modello organizzativo e gestionale all’interno dell’Istituto ed infine regolare la comunicazione e la condivisione di intenti fra i vari stakeholder che agiscono sul territorio.

Questo percorso, ambizioso e di lungo termine, è ancora in atto. La scelta dell’Istituto di dotarsi di un moderno apparato di
autovalutazione interna darà nuovo impulso a quello sforzo e contribuirà in maniera importante al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

URP

Istituto Comprensivo di Castelnuovo Don Bosco

VIA MERCANDILLO N. 24 - 14022 CASTELNUOVO DON BOSCO (AT)

Tel: 011 9927826

Fax: 011 9927826

atic80100b@istruzione.it

PEC: atic80100b@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. atic80100B
Cod. Fisc. 80006880050
Fatt. Elett. UFW21W

Area riservata